Cosa rende “buono” un cane?

Con tutte le paure e i richiami, è difficile sapere esattamente cosa dare un cane per il cibo, figuriamoci una sorpresa. Alcuni potrebbero persino chiedersi se debbano dare da mangiare alle prelibatezze del loro cane, specialmente quelle vendute nei grandi magazzini. Abbiamo chiesto a un veterinario, la dott.ssa Kathryn Primm, DVM, proprietaria dell'Apple Brook Animal Hospital e del suo blog “Animal Stuff You Wonder About” - e di un produttore di prelibatezze biologiche per cani - Veronica Glynn, proprietaria di One Dog Organic Bakery - Per darci lo scoop interno per trattare bene il tuo cane.

Una buona sorpresa

Alla domanda su come definirebbe una buona sorpresa, la dott.ssa Primm ha risposto: 'Una buona sorpresa è un prodotto alimentare che non ha alterazioni'.

Ha poi aggiunto che offre ai suoi cani cibo umano come prelibatezze, ma 'scelto con discrezione educata'.

Abbiamo quindi posto la stessa domanda a Glynn, che produce prelibatezze biologiche fatte in casa, non OGM, utilizzando ingredienti di grado umano. Sono in procinto di rilasciare la certificazione biologica / OGM.

'Un buon trattamento per cani è uno che può soddisfare le esigenze dietetiche dell'animale', ha risposto. “Al giorno d'oggi il cibo per cani commerciale manca di nutrienti e vitamine adeguati che supportano veramente un animale sano. I fatti nutrizionali del cibo per cani vengono calcolati PRIMA che il crocchette venga elaborato. Durante la lavorazione e a causa delle alte temperature, molte delle vitamine e dei minerali essenziali vengono persi. Quindi un buon cane da compagnia considera questi elementi mancanti e lavora per 'tappare i buchi'. Aggiungendo nuovamente le vitamine, i minerali e gli antiossidanti di cui i nostri cuccioli hanno così disperatamente bisogno. '

One Dog Organic produce prelibatezze con valore aggiunto come la cura delle articolazioni o il supporto dell'immunità, quindi sono più di un semplice 'biscotto' o calorie vuote. Fonte immagine: One Dog Organic

Quindi dovresti cercare un trattamento per cani che non sia solo 'calorie vuote', ma sia qualcosa fatto con cibi integrali e dia il valore nutrizionale del tuo cane.

ingredienti

Il nocciolo della questione sono gli ingredienti: qualunque cosa ci sia in quel trattamento per cani lo renderà buono o cattivo. Cominciamo con quelle fastidiose calorie. Il dottor Primm crede che la maggior parte delle persone trattino eccessivamente i propri animali domestici - questo è particolarmente negativo se le prelibatezze sono 'cibo spazzatura' - caricato con sostanze chimiche, calorie e persino zucchero.

Mentre può essere difficile dire di no al viso, ricorda solo che stai aiutando ad allungare la sua vita. Fonte immagine: @waferboard via Flickr

'Ogni proprietario di cane dovrebbe chiedere al veterinario una guida per le calorie, progettata personalmente per il suo animale domestico', afferma il dott. Primm. “Quando dai dei dolcetti, devi tenerne conto nella guida giornaliera sulle calorie. Se il tuo cane si allena di più, può avere di più da mangiare. Se ha una giornata da poltiglia, ha solo bisogno delle calorie di base. L'obesità da compagnia accorcia davvero la vita e ne vale la pena. ”

Successivamente, devi pensare all'etichetta. Glynn ci ha detto che i produttori devono solo elencare gli ingredienti che stanno aggiungendo al prodotto (e le loro fonti), ma non dove la fonte ha ottenuto i loro ingredienti.

Dice che dovresti leggere l'etichetta e cercare quanto segue:

cose che infastidiscono i cani
  • Gli ingredienti sono certificati biologici e senza OGM?
  • Gli ingredienti possono essere ricondotti alla fonte originale?
Ecco l'etichetta di un biscotto per cani molto popolare: Milk Bone. È pieno di riempitivi e calorie. Fonte immagine: Amazon.com

Ora confronta con gli ingredienti Treats di One Dog Organic

Queste prelibatezze hanno molto meno in esse, niente riempitivi, niente artificiali e niente di 'discutibile'. Potresti mangiarle. Fonte immagine: One Dog Organic

'Se non sei sicuro, chiedi a [la società]', dice Glynn. 'Qualsiasi azienda onesta e di alta qualità per alimenti per animali domestici dovrebbe essere trasparente quando si tratta dei loro ingredienti'.

La cosa principale è non prendere quell'etichetta al valore nominale - i produttori sono professionisti nel rendere quell'elenco 'migliore di quello che è', afferma Dr Primm.

Ricorda che l'etichetta fa parte del marketing e della pubblicità e sappiamo tutti quanto sia affidabile - se non sei sicuro su un'etichetta, non comprare quel trattamento.

Ingredienti da evitare

La dott.ssa Primm raccomanda di evitare i colori e gli aromi artificiali, anche se nota che poiché le prelibatezze dovrebbero costituire solo una piccola parte della dieta, non è un aspetto critico. Soprattutto, evitare cibi tossici come uva passa, uva, cipolle, aglio, cioccolato e xilitolo

Ingredienti da cercare

Dal momento che la dott.ssa Primm preferisce cibi integrali (cioè senza biscotti per cani trasformati), utilizza alimenti umani interi per premiare i suoi cani. Dà ai suoi cani fagiolini e brandelli di formaggio (solo un briciolo alla volta - ricorda calorie e grassi!)

'Al lavoro, porto delle prelibatezze in tasca e devono essere non deperibili', continua. 'Scelgo le carni liofilizzate, come pollo e pesce.'

E mentre potresti sentire di essere 'avaro' con la piccola quantità di prelibatezze, il Dr. Primm ci ricorda che i cani 'hanno apprezzato ciò che ottengono e non ti mettono in discussione'. A loro non importa quanto sia grande il pezzo, solo che ne stanno ottenendo.

Grandi produttori vs. Piccole imprese

Quindi dovresti comprare prelibatezze da grandi marchi o dalla signora in fondo alla strada?

'Ci sono due lati di questa domanda', afferma Dr Primm 'I piccoli lotti sono meno regolati dal governo, ma possono avere cure amorevoli più personalizzate. Personalmente evito le prelibatezze generiche e qualsiasi cosa con ingredienti importati dopo la paura a scatti ”.

Etichette come queste ti fanno sapere che l'azienda si preoccupa della salute del tuo animale domestico quanto te e che stanno impiegando tempo e denaro per ottenere gli ingredienti migliori. Fonte immagine: GMO-awareness.com

E alcuni proprietari di piccole imprese si stanno impegnando per creare prelibatezze di qualità per il tuo cane. Glynn, ad esempio, non usa mai ingredienti che non mangerebbe da sola. Dice che il suo cane è un tester del gusto e, come detto sopra, stanno lavorando alla certificazione per dimostrare la loro qualità. La maggior parte dei grandi nomi non può rivendicare lo stesso.

Indipendentemente dal tipo di prelibatezze che decidi di acquistare (o creare), inizia parlando con il veterinario, quindi leggendo le etichette e ponendo domande. Soprattutto, se non sei sicuro di un trattamento, non dargli da mangiare al tuo cane. Non vale la pena morire per niente.

Circa l'autore

Kristina N. Lotz, amante degli animali con sede a Wilsonville, in Oregon, è un'addestratrice professionista certificata - Convalida della conoscenza (CPDT-KA) e membro della Dog Writers Association of America. È la fondatrice di A Fairytail House. Nel suo tempo libero, si allena e gareggia in una varietà di eventi con i suoi cani da pastore delle Shetland e si rivolge ai suoi due gattini di salvataggio. Ha sposato in modo intelligente un tecnico veterinario, che aiuta a mantenere felici e sani i bambini di pelliccia e fornisce una rapida risorsa per gli articoli.

Vuoi un cane più sano e più felice? Unisciti alla nostra mailing list e doneremo 1 pasto a un cane rifugiato nel bisogno!

mantenere fresco il cibo per cani