Che cos'è un veterinario 'olistico' e il mio cane ne ha bisogno?

Quindi hai letto gli articoli e tutte le notizie sulla medicina alternativa o olistica e stai pensando che vorresti portare il tuo cane da un veterinario olistico - ma da dove cominciare?

Abbiamo chiesto alla dott.ssa Christina Chambreau, DVM, veterinaria omeopatica, autrice, educatrice ed editrice associata di Integrative Veterinary Care JournaPer rispondere alle tue domande su come lavorare con un veterinario olistico e come assicurarti di scegliere quello giusto per te e il tuo cane.

Cosa rende olistico un veterinario?

CC: Un veterinario integrativo veramente olistico si concentrerà sull'intero animale, non solo sulla risoluzione dei sintomi. Chiunque può usare droghe, erbe, essenze floreali, ecc., Per risolvere i sintomi. L'approccio olistico consiste nell'affrontare lo squilibrio energetico sottostante che causa la maggior parte dei sintomi, specialmente dell'invecchiamento.



La medicina olistica ha la prospettiva di trattare l'intero animale. Anche se c'è un problema attuale, ad esempio diarrea o prurito, un buon veterinario integrativo farà domande su quali problemi ci sono stati in passato, quali cambiamenti nella famiglia o nell'ambiente potrebbero aver innescato la denuncia attuale e se c'è qualcosa ciò rende le lamentele attuali migliori o peggiori. Valuteranno anche il livello di energia complessivo dell'animale. Il loro obiettivo è rendere l'animale più sano per la vita, non solo per sbarazzarsi del sintomo attuale. Ti istruiranno e spiegheranno cosa vedono quando esaminano fisicamente il tuo animale.

l'essiccazione per congelamento uccide i batteri

Come possono i proprietari di cani familiarizzare con medicine alternative?

CC: Leggi leggi leggi! Siti Web, lezioni e Facebook sono tutti luoghi fantastici in cui cercare. Suggerisco anche di iscrivermi a riviste olistiche di animali domestici come Benessere animale.

Faccio domande e risposte ogni secondo e ultimo lunedì dalle 14:00 EST per Animal Wellness.

Cani naturalmente la rivista ha tenuto un seminario sulla nutrizione di 3 giorni e presto farà un seminario sulla salute olistica.

Insegno a lezioni, faccio webinar e presto offrirò il coaching per avere animali sani.

Ho anche una pagina 'I miei libri preferiti' sul mio sito Web per leggere suggerimenti.

Uno dei libri che il dottor Chambreau raccomanda. Fonte immagine: Amazon.com

Dopo aver svolto il lavoro su Internet suggerito sopra, come si seleziona un veterinario?

CC: Chiedi al veterinario che ti interessa:

  • Chiedi quali modalità vengono utilizzate?
  • Qual è la loro formazione?
  • Il loro obiettivo è la salute generale o semplicemente trattare l'attuale denuncia? Questa potrebbe essere la domanda più importante.
  • A quali organizzazioni appartengono e con quale frequenza hanno partecipato a conferenze o insegnato? (Solo perché appartengono ad AHVMA, o AVH, non significa che siano addestrati o capaci in quelle modalità.)

Come fai a sapere se stai ricevendo un buon servizio e cosa puoi fare per aiutarli ad aiutare i tuoi animali?

CC: Mentre tratta il tuo animale, un buon veterinario olistico di solito:

  • Chiedi informazioni sulla storia, sull'energia complessiva, cosa potrebbe aver causato il problema attuale, l'ambiente e cosa rende i sintomi migliori o peggiori.
  • Il loro esame fisico sarà delicato, completo e ti mostreranno (potresti dover chiedere) cosa significano per 'gengivite, linfonodi grandi, soffio cardiaco', ecc.
  • Saranno disposti a rispondere alle tue domande e spiegare perché stanno raccomandando un trattamento particolare.
  • Se raccomandano trattamenti convenzionali (antibiotici, prednisone, ecc.), Ti spiegheranno perché scelgono questo su olistico e ti daranno la possibilità di richiedere un trattamento più olistico.
  • Non faranno nulla (vaccinare, trattare) senza prima chiedertelo.
  • Raccomanderanno meno vaccinazioni o meno e una carne cruda o almeno una dieta più olistica.
  • Pianificheranno gli appuntamenti di follow-up fino a quando l'animale non sarà davvero in buona salute.

Cosa puoi fare per aiutare il tuo veterinario olistico:

  • Tieni un diario datato di eventuali problemi, anche di quelli piccoli.
  • Annota tutti i trattamenti dati.
  • Chiama se i sintomi peggiorano, o se sono meno energici e meno felici, o se hai dei dubbi.

Ci sono certificazioni o proprietari di cani da scuola che devono cercare?

CC: Alcune delle modalità che i veterinari integrative possono utilizzare in aggiunta ai tradizionali includono l'agopuntura, le erbe, essenze floreali, l'omeopatia, la chiropratica, chiropratica rete, la nutrizione, glandulars, Reiki, Tellington tocco, tocco di guarigione, la guarigione a distanza modalità lunghi.

Un cane che riceve un massaggio., Solo una delle tante sfaccettature della medicina olistica Fonte immagine: @ Rhona-MaeArca via Flickr

Alcuni di questi hanno programmi di certificazione con un anno o più di corsi, esami e valutazione delle capacità cliniche. I veterinari possono essere certificati in omeopatia veterinaria, agopuntura, terapia alimentare cinese, chiropratica e osteopatia. Solo perché hanno seguito un corso, o addirittura sono certificati, non significa che stiano pensando da una prospettiva olistica.

Altri sono autodidatti o non regolamentati.

Qualcos'altro sulla scelta del veterinario giusto?

CC: Alcuni individui sono meravigliosi con il tuo animale, altri sono bravi a spiegarti cosa sta succedendo con i tuoi animali. Alcuni sono buoni in entrambe le aree. Pochi veterinari sono perfetti e tutti noi abbiamo delle brutte giornate. Il tuo animale dovrebbe essere almeno a tuo agio con la tua scelta e dovresti essere in grado di far fronte alle tue domande e preoccupazioni.

i cani possono ottenere ibs

Una volta trovato un veterinario, se il proprietario di un cane non è sicuro di qualcosa che sta facendo, cosa dovrebbe fare?

CC: Chiedi, Chiedi, Chiedi! Se non capisci, è colpa del veterinario, non tua. Non pensi di essere stupido o sciocco non capisce. Abbiamo bisogno di comunicare in modo da capire. Trova un [forum] di domande e risposte (molto intorno - tutti gli esperti, ecc.) O ottieni una seconda opinione. Trovo che i veterinari davvero integrativi abbiano maggiori probabilità di lavorare davvero con te per [assicurarti di] capire cosa sta facendo il veterinario.

Dovrebbero continuare a vedere il loro precedente veterinario convenzionale? C'è bisogno di farlo?

CC: No. Se si dispone di un veterinario integrativo locale (anche 1 o 2 ore), non è necessario continuare con un veterinario addestrato in modo convenzionale. Se hai bisogno di lavorare telefonicamente con un veterinario omeopatico, dovrai trovare un veterinario convenzionale locale disposto a diventare il tuo diagnostico e lasciare che il veterinario omeopatico faccia il trattamento.

Circa l'autore

Kristina N. Lotz, amante degli animali con sede a Wilsonville, in Oregon, è un'addestratrice professionista certificata - Convalida della conoscenza (CPDT-KA) e membro della Dog Writers Association of America. È la fondatrice di A Fairytail House. Nel suo tempo libero, si allena e gareggia in una varietà di eventi con i suoi cani da pastore delle Shetland e si rivolge ai suoi due gattini di salvataggio. Ha sposato in modo intelligente un tecnico veterinario, che aiuta a mantenere felici e sani i bambini di pelliccia e fornisce una rapida risorsa per gli articoli.

Vuoi un cane più sano e più felice? Unisciti alla nostra mailing list e doneremo 1 pasto a un cane rifugiato nel bisogno!