Sedersi per una causa: la nuova impresa salva la vita occupandosi degli animali domestici

Se hai mai pensato di non poter fare la differenza perché sei 'solo' una persona, allora devi incontrare Ashley Jacobs, CEO di Sitting for a Cause. È la prova vivente che una persona con un sogno può fare la differenza. E ora sta dando agli altri pet sitter negli Stati Uniti la possibilità di fare lo stesso.

Una donna con un sogno

Jacobs è stata una pet sitter per 17 anni, ma non è stato fino al 2013, quando ha allevato un cane da riparo e ha veramente capito 'la gravità di quanti animali da riparo (3-4 milioni) non escono dai rifugi ciascuno anno 'che ha deciso che doveva fare qualcosa.

'Per me quel numero è troppo alto e l'unica percentuale di eutanasia accettabile per animali domestici adottabili negli Stati Uniti è dello 0%', afferma Jacobs. 'Volevo provare a fare la mia parte per aiutare gli animali domestici senza casa, quindi ho pensato a quale modo migliore per aiutare se non quello di dare il 50% dei profitti che faccio prendendomi cura degli animali domestici di altre persone per cause legate agli animali!'

stati del mulino del cucciolo
Ashley Jacobs con il suo cane Diamond, un golden retriever di 7 anni e recitazione 'assistente di seduta' per Sitting for a Cause. Fonte immagine: Sitting for a Cause

Dopo la nascita di Sitting for a Cause, Jacobs era felice del feedback che stava ricevendo dai suoi clienti.

'È stato divertente vedere come le famiglie con cui lavoro hanno risposto ad essa', afferma. 'Sembrano felici di sapere che una parte significativa del denaro che stanno spendendo per la cura del loro animale domestico viene utilizzata per aiutare gli animali adottabili a trovare casa'.

Dal 2013, Jacobs, ha restituito oltre 4.600 $ lavorando a tempo parziale come pet sitter. Le sue donazioni sono andate in diversi luoghi per una serie di motivi, dal finanziamento generale all'aiuto di animali specifici.

'Ad esempio, nel 2014 sono stato in grado di fornire assistenza diretta nel portare tre cani a rischio da Kauai sulla terraferma per il collocamento in case permanenti', ha condiviso Jacobs. 'È stata una corsa davvero stimolante fino a quando sono stato in grado di vedere l'impatto che questo concetto ha avuto nell'aiutare a salvare vite'.

parlando di cani ti amo

Come puoi unirti a lei

Attualmente, Jacobs è l'unica pet sitter che lavora a Sitting for a Cause, ma il suo piano per il 2015 è quello di cambiarlo. Se sei una pet sitter situata negli Stati Uniti, puoi unirti alla crescente azienda di Jacob e vedere come una persona può fare la differenza.

'Mi sono reso conto che il mio impatto potrebbe essere molto più grande se mi espandessi e lavorassi con più fornitori di servizi per animali domestici, quindi è quello su cui sto lavorando nel 2015', afferma. 'Stiamo creando un sito Web in cui i genitori di animali domestici possono trovare fornitori di servizi per animali domestici ed effettuare prenotazioni e pagamenti per servizi attraverso il nostro sito.'

Simile a DogVacay.com, Sitting for a Cause prenderà una commissione del 10% su ciò che guadagnano i fornitori di cure per animali domestici, che Jacobs afferma che è inferiore a quello dei loro concorrenti attualmente. Quindi, il 50% di tali commissioni tornerà a cause relative agli animali.

Jacobs spera in una buona risposta dai pet sitter, dal momento che 'più fornitori di cure per animali domestici siamo in grado di lavorare, più possiamo dare indietro!'

Diamond aiuta Ashley nel sito di Oscar, un laboratorio nero. Fonte immagine: Sitting for a Cause

Attualmente, il sito Web è stato rinnovato per funzionare con il nuovo modello di business e dovrebbe essere rilanciato all'inizio di giugno.

Se sei un fornitore di cure per animali domestici o un genitore animale domestico interessato a far parte della causa, puoi visitare il sito e iscriverti per ricevere una notifica quando è in diretta.

Quindi una persona può davvero fare la differenza, specialmente se aggiunta ai contributi di altri individui affini; quel gruppo può emanare vero modificare.

quanto cibo dovrei nutrire il mio chihuahua

Come afferma Jacobs, 'l'importo che saremmo in grado di restituire sarebbe molto più grande di qualsiasi cosa potessi fare da solo. Più possiamo restituire, più vite possiamo salvare! ”

Circa l'autore

Kristina N. Lotz, amante degli animali con sede a Wilsonville, in Oregon, è un addestratore di cani professionista certificato - Knowledge Assessed (CPDT-KA). È la fondatrice di A Fairytail House. Nel suo tempo libero, si allena e compete nella pastorizia, nell'agilità, nell'obbedienza, nella manifestazione e nella conformazione con i suoi cani da pastore delle Shetland. Ha sposato in modo intelligente un tecnico veterinario, che aiuta a mantenere felici e sani i bambini di pelliccia e fornisce una rapida risorsa per gli articoli.

Vuoi un cane più sano e più felice? Unisciti alla nostra mailing list e doneremo 1 pasto a un cane rifugiato nel bisogno!