Doggy Daycare è giusto per TUTTI i cani?

Gli asili per cani sono diventati molto popolari come un ottimo modo per dare compagnia al tuo cane ed esercitare mentre sei al lavoro o in vacanza. E lo è, per alcuni cani. Ma prima di far cadere il tuo cane, devi sapere se il tuo cane dovrebbe davvero essere all'asilo.

Pensa all'asilo come Disneyland. Alcune persone lo adorano: la folla, i rumori forti e molti nuovi panorami e odori. Altri lo trovano un incubo: estranei che si toccano da vicino, si sentono rumori, odori e scorci sconosciuti che potrebbero essere considerati terrificanti.

Alcuni cani adorano l'asilo nido. Altri no. Liz Randall, CPDT-KA è un addestratore di cani certificato, comproprietario e fondatore di Dogs Abound, un asilo per cani a San Diego, in California. Ha risposto alle nostre domande su ciò che rende un cane adatto all'asilo nido e su come si può dire.

cane che agisce depresso

Cosa rende un cane un buon candidato per l'asilo?

Questi cani giocano bene e si godono l'asilo nido. Credito fotografico: Liz Randall, Dogs Abound

I cani che sono già almeno un po 'socializzati e in buona salute fisica sono i migliori candidati all'asilo. Dovrebbero essere a proprio agio con nuove persone e cani e conoscere i comandi di base come il loro nome, vieni e siediti.

I cani dovrebbero anche sentirsi a proprio agio in nuovi ambienti ed essere lontani dalla loro gente e / o da altri membri della famiglia canina. I cani di quasi tutte le età possono beneficiare dell'asilo nido, ma dovrebbero essere collocati e raggruppati in modo appropriato, poiché nei cuccioli non dovrebbero essere collocati animali adolescenti, cani da gioco rudi, e i cani anziani non dovrebbero essere sottoposti ad adolescenti o cuccioli più giovani che premeranno i loro pulsanti . Alcuni cani che altrimenti sono ben educati ma che possono avere un'ansia da separazione da lieve a moderata possono anche fare bene nella scuola materna.

ossa non di cuoio

Cosa li rende un cattivo candidato?

I cani di età superiore ai 6-8 mesi e che hanno avuto poca o nessuna socializzazione o 'esposizione alla vita' in genere non si adattano bene all'asilo. A volte possono venire con il tempo, ma in tutta onestà è molto chiedere a un cane di essere in grado di entrare in un nuovo ambiente, interagire con nuove persone e cani strani e semplicemente 'andare a giocare'.

Molti cani, comprensibilmente, non sono all'altezza di quella sfida. Detto questo, alcuni cani che all'inizio sono timidi si trasformano in meravigliosi cani da asilo nido con una gestione adeguata da parte della struttura. Una buona struttura sarà molto abile nel capire rapidamente se il tuo cane ha solo bisogno di più tempo per acclimatarsi o se davvero non è un buon candidato. Va da sé che nessun cane con una storia di aggressione nei confronti di cani o persone non dovrebbe essere portato all'asilo.

Cosa dovrebbero cercare i proprietari di animali domestici come segnali che dovrebbero smettere di portare il loro cane all'asilo?

Se i cani vanno bene all'asilo dovrebbero diventare più rilassati a casa e più socievoli in ambienti nuovi e con nuovi cani. I cani dovrebbero essere stanchi dopo una giornata all'asilo, tuttavia, il tuo cane dovrebbe essere stanco di adeguate quantità di gioco e impegno, non impazzito e spazzato via dallo stress o dall'andare in gangbus per 8 ore.

I proprietari di cani devono conoscere i segni di stress nei loro cani. Se il tuo cane sembra più stressato che stanco dopo una giornata all'asilo, è tempo di esaminare altre opzioni. Un altro fattore che molti proprietari di animali domestici non considerano è che giocare per lunghi periodi è tassare fisicamente un cane. Se il tuo cane va all'asilo di rado, e poi torna a casa irritabile e / o dolorante, allora gli è permesso di essere troppo in alto durante il gioco senza pause appropriate, o non è abbastanza in forma fisica per gestire quel tipo di intenso esercizio intermittente. Eventuali cambiamenti estremi del comportamento dovrebbero anche essere motivo di attenzione, tuttavia, ci sono molte ragioni per cui un cane può improvvisamente decidere di avere paura di qualcosa, quindi fai la tua dovuta diligenza prima di presumere che sia colpa dell'asilo.

Quali sono alcune buone alternative per i cani che non sono adatti all'asilo per cani?

Tutti i cani hanno bisogno di socializzazione, con altri cani, persone e il mondo in generale, ma l'asilo e / o il gioco di cani di gruppo non funzioneranno allo stesso modo per tutti i cani. Altre opzioni includono l'organizzazione di date di gioco con altri cani sociali appartenenti a familiari e amici. A molti cani piace essere “fuori casa” senza avere la necessità di interagire effettivamente con altri cani. Porta il tuo cane in spazi 'dog friendly' come ristoranti, parchi e centri commerciali all'aperto per insegnare al tuo cane il mondo. Inoltre, i corsi di addestramento sono un'altra opzione in cui il tuo cane può imparare a stare con altri cani in un ambiente controllato. Indipendentemente dall'ambiente, è fondamentale assicurarsi che il cane sia felice e che si senta a proprio agio. Non dovresti mai 'forzare' la socializzazione su un cane che si sente a disagio. Ritirati dalla situazione e rivaluta il modo in cui puoi prendere le cose più lentamente o rendere le interazioni più positive.

L'asilo è di mezza equazione

Non dimenticare che scegliere l'asilo GIUSTO è importante quanto riconoscere se il tuo cane è appropriato o meno. Se, dopo aver letto questo articolo, ritieni che il tuo cane vorrebbe asilo nido, consulta l'articolo di Randall su come scegliere un asilo nido giusto. Ci sono molti daycares mal gestiti là fuori dove accadono tragedie come lotte di cani e morte per cure improprie. Scegli con attenzione.

Circa l'autore

allergie cutanee al barboncino

Kristina N. Lotz, amante degli animali con sede a Wilsonville, in Oregon, è un'addestratrice professionista certificata - Convalida della conoscenza (CPDT-KA) e lavora come istruttrice a tempo pieno. È la fondatrice di A Fairytail House, un'esclusiva struttura per l'addestramento di cani per tutti gli sport tutta positiva che aiuta a salvare i cani nella sua zona e offre seminari gratuiti e corsi di addestramento per la comunità. Nel suo tempo libero, si allena e compete nell'allevamento, nell'agilità, nell'obbedienza, nella manifestazione e nella conformazione con i suoi cani da pastore delle Shetland. Ha sposato in modo intelligente un tecnico veterinario, che aiuta a mantenere felici e sani i bambini di pelliccia e fornisce una rapida risorsa per gli articoli.

Vuoi un cane più sano e più felice? Unisciti alla nostra mailing list e doneremo 1 pasto a un cane rifugiato nel bisogno!