Dog Flu 101: Quanto è alto il rischio?

È la stagione dell'influenza e non solo per gli umani! Secondo il Center for Disease and Control (CDC), il virus dell'influenza canina (H3N8) o 'influenza del cane' è una malattia respiratoria contagiosa che viene facilmente trasmessa attraverso i nostri cani. Poiché il virus dell'influenza canina è un virus relativamente nuovo, la maggior parte dei cani non è stata esposta prima.

la piccolo la percentuale di cani può presentare complicanze molto gravi come la polmonite, proprio come gli esseri umani infettati dall'influenza.

Il Dr. Jeff Werber è un veterinario vincitore dell'Emmy Award e si prende cura degli animali domestici di alcune delle più grandi star di Hollywood. Ha risposto alle nostre domande sull'influenza canina e se dovresti essere preoccupato.



Cos'è l'influenza canina?

Influenza canina o influenza canina è una malattia respiratoria contagiosa nei cani causata da un virus influenzale specifico di tipo A (H3N8). Il 'virus dell'influenza canina' era originariamente un virus influenzale equino (a cavallo) che si diffuse ai cani nel 2004 e ora può diffondersi tra i cani.

È simile all'influenza suina che colpisce l'uomo. Non è una nuova influenza, ma esiste da circa 10 anni.

cane che annuncia la gravidanza

C'è un rischio per l'uomo?

Ad oggi, c'è nessuna prova di trasmissione del virus dell'influenza canina dai cani agli esseri umani. Tuttavia, il CDC spiega che i virus dell'influenza 'cambiano costantemente ed è possibile che un virus cambi in modo che possa infettare l'uomo e diffondersi facilmente tra gli umani. Un tale virus potrebbe rappresentare una minaccia di influenza pandemica. Per questo motivo, CDC e i suoi partner stanno monitorando da vicino il virus dell'influenza H3N8 (così come altri virus dell'influenza animale). In generale, tuttavia, si ritiene che i virus dell'influenza canina rappresentino una bassa minaccia per l'uomo '. Come accennato in precedenza, mentre questi virus sono ben consolidati nelle popolazioni di cavalli e cani, non vi sono prove di infezione tra gli esseri umani con questo virus'.

Quanto è alto il rischio per i cani?

Ci sono stati focolai di 'influenza canina' dal 2004. Una delle aziende produttrici di vaccini ha offerto ai veterinari test gratuiti contro l'influenza. Devo aver inviato 25-30 tamponi per essere controllato e verificato nessun risultato positivo. La maggior parte dei casi respiratori saranno per para-influenza o altre infezioni batteriche ma non il virus dell'influenza, l ''influenza canina'.

Come si diffonde?

Il virus dell'influenza canina può essere diffuso ad altri cani attraverso il contatto diretto con le secrezioni respiratorie aerosol (espettorato e saliva) di cani infetti, da cani non infetti che entrano in contatto con oggetti contaminati e spostando oggetti o materiali contaminati tra cani infetti e non infetti. Pertanto, i proprietari di cani i cui cani tossiscono o mostrano altri segni di malattie respiratorie non devono esporre altri cani al virus. Indumenti, attrezzature, superfici e mani devono essere puliti e disinfettati dopo l'esposizione a cani che mostrano segni di malattie respiratorie. Alcuni cani sono asintomatici (non mostrano segni di malattia), quindi può essere difficile prendere precauzioni.

Sembra attaccare dove i cani sono alloggiati insieme come in situazioni di imbarco / allevamento, o si radunano, come un parco per cani.

C'è un vaccino?

È disponibile un vaccino contro il virus dell'influenza canina, Nobivac® Canine Flu H3N8, ma non previene il virus, ma riduce al minimo la gravità del suo impatto e della sua diffusione. Sono stati segnalati pochi effetti collaterali.

Se il tuo cucciolo si comporta in modo letargico, ha il naso che cola, la febbre, ecc., Portalo dal veterinario. Fonte immagine: @TwinkleEnyong via Flickr

Qual è il trattamento?

Circa l'80% dei cani con influenza avrà una forma lieve della malattia caratterizzata da tosse, secrezione nasale e febbre che si risolveranno nel tempo con una terapia appropriata. Una piccola proporzione dei cani può sviluppare gravi malattie. Questi cani hanno complicazioni come la polmonite, proprio come gli umani infettati dall'influenza.

Se contratta, non esiste un farmaco antivirale specifico; il cane viene trattato con cure di supporto che spesso includono antibiotici per trattare le infezioni batteriche secondarie. Si raccomanda anche un'alimentazione di alta qualità e un ambiente privo di stress. Il trattamento consiste in gran parte in cure di supporto. Questo aiuta il cane a innescare una risposta immunitaria. Nella forma più lieve della malattia, questa cura può includere farmaci per rendere il tuo cane più confortevole e liquidi per garantire che il tuo cane rimanga ben idratato.

L'obiettivo è supportare il corpo per massimizzare la sua efficacia nella lotta contro il virus.

Sintomi

Se il tuo cane presenta sintomi respiratori, tosse, naso che cola, febbre, letargia, consulta il veterinario. Molto probabilmente, il tuo cane ha solo un raffreddore regolare o forse una tosse da Kennel. Anche così, si sentiranno meglio più velocemente con l'aiuto di un veterinario.

Circa l'autore

Kristina N. Lotz, amante degli animali con sede a Wilsonville, in Oregon, è un'addestratrice professionista certificata - Convalida della conoscenza (CPDT-KA) e lavora come istruttrice a tempo pieno. È la fondatrice di A Fairytail House, un'esclusiva struttura per l'addestramento di cani per tutti gli sport tutta positiva che aiuta a salvare i cani nella sua zona e offre seminari gratuiti e corsi di addestramento per la comunità. Nel suo tempo libero, si allena e compete nell'allevamento, nell'agilità, nell'obbedienza, nella manifestazione e nella conformazione con i suoi cani da pastore delle Shetland. Ha sposato in modo intelligente un tecnico veterinario, che aiuta a mantenere felici e sani i bambini di pelliccia e fornisce una rapida risorsa per gli articoli.

Vuoi un cane più sano e più felice? Unisciti alla nostra mailing list e doneremo 1 pasto a un cane rifugiato nel bisogno!