L'addestramento del cane 'positivo' non significa conseguenze?

Sebbene l'addestramento di rinforzo positivo abbia guadagnato rapidamente popolarità negli ultimi anni, ci sono ancora molti che preferiscono i metodi 'tradizionali' di addestramento del cane. Spesso citano che l'addestramento positivo è solo una 'corruzione' (che a volte lo è) o che non è possibile utilizzare le cure per il tipo di lavoro svolto dal loro cane (che a volte è vero) o che è troppo 'morbido' e che non ha le conseguenze renderanno un cane indisciplinato, indisciplinato e alla fine condurranno a un cane che ti ignora non appena quelle leccornie non sono in giro (il che è vero).

Almeno, sarebbe vero se il rinforzo positivo non avesse avuto conseguenze. Mentre alcuni degli altri fatti errati sul rafforzamento positivo di cui sopra hanno i loro granelli di verità - alcune persone sono troppo catturate nell'attirare o nel lanciare dolcetti dove vogliono che il loro cane vada e questo è corruzione; inoltre non puoi sempre usare il cibo per ogni esercizio che fai - ma è qui che entrano in gioco giocattoli e lodi. L'idea che non ci siano conseguenze in un addestratore di cani di rinforzo positivo non è semplicemente vera, a meno che non ci si alleni in modo errato.


Che cos'è una conseguenza?

(a) se il proprietario dà a questo cane la ricompensa, sta premiando il comportamento di saltare in alto.
(b) Tuttavia, se lo toglie e ignora il cane fino a quando non si siede, gli ha dato una conseguenza per il salto (nessun trattamento / attenzione)

Fino ad ora ho evitato di usare la parola 'punizione' in questo articolo. Perché? Perché immediatamente mi viene in mente una dura correzione: guinzaglio, colpire, collari elettronici, ecc. E se avessi iniziato questo articolo dicendo che usiamo la punizione nell'allenamento di rinforzo positivo, avresti smesso di leggere e mi avresti impazzito.

Ma in realtà, sto parlando della 'GRANDE P' nell'addestramento dei cani e sì, anche i formatori di rinforzo positivi lo usano. Allora che cos'è? Ecco una versione molto semplice senza entrare nella griglia +/- Rinforzo e +/- Punizione che confonde così tanti proprietari di cani.


Una punizione (o conseguenza) è davvero solo qualcosa che al tuo cane non piace che (qui la parte importante) farà sì che il cattivo comportamento SIA PROBABILE RICORRERE. QUESTO NON DEVE ESSERE QUALCOSA DI HARSH come battere il cane o strappare il guinzaglio attaccato a un collare di strozzatura. In FATTO, può essere la RIMOZIONE di qualcosa o l'aggiunta di qualcosa.

MA è qualcosa di spiacevole per il cane (TO THE DOG è la cosa fondamentale. Non pensare come un essere umano, devi pensare al tuo cane e a ciò che gli piace / non gli piace).


Esempio 1 (rimozione)

Nell'addestramento di rinforzo positivo, molti di noi iniziano l'allenamento a piedi con guinzaglio libero dicendo ai proprietari di camminare all'indietro, con il loro cane che lo segue. Nel secondo passo, li facciamo camminare in avanti con il loro cane. Se il loro cane inizia a tirare avanti, diciamo al proprietario di fermare il movimento in avanti e (a) rimanere lì fino a quando il cane non ritorna da loro o (b) spostarsi indietro.

Riesci a vedere le conseguenze (punizione) al lavoro qui? In questo esempio non ho dato delizie al mio cane. MA quando si tirò in avanti, mi fermai e rimasi fermo o lo spostai nella direzione opposta rispetto a dove voleva andare. Al tuo cane, non riuscire ad annusare dove vuole una punizione abbastanza grande. All'umano, non sembra che stiano accadendo molte cose. (Per chi è interessato, questa è una punizione negativa, perché abbiamo rimosso qualcosa che il cane voleva: la libertà).

viaggi di soccorso

Esempio 2 (aggiunta)

Questo è il tipo di conseguenza che viene utilizzato più nell'allenamento di correzione tradizionale che nel rinforzo positivo, ma a volte lo vedi usato. Il miglior esempio che mi viene in mente è il mio cane Merlino. Quando aveva circa 6 mesi, Merlino iniziò a reagire ad altre persone e cani. Il posto in cui ho lavorato ha usato molto Gentle Leaders (GL) con cani reattivi, perché sembrano aiutare a calmare il cane. Mentre Merlin non era un grande tiratore del guinzaglio, ho deciso di provare un GL su di lui solo per quella volta che ha reagito. Ciò significava che se camminava accanto a me in silenzio e concentrato, non mettevo il Capo gentile. L'ho messo solo se avesse reagito. smeriglio odia il capo gentile. Non come la maggior parte dei cani che cercano di toglierlo e lo trovano fastidioso. Tutta la sua personalità cambia. Tiene il broncio, abbassa orecchie e coda e diventa quasi catatonico. Per lui, GL era la peggior punizione che avrei mai potuto fare. (Inutile dire che ho smesso immediatamente di usarlo perché non sono quel tipo di trainer e non mi piaceva l'effetto che stava avendo su di lui).

Ma è un ottimo esempio di come qualcosa che potresti considerare 'un grosso problema' possa essere visto come una punizione per il tuo cane. (Questa è una punizione positiva, a proposito, perché hai aggiunto qualcosa che al tuo cane non piaceva. Nel caso di Merlino, il temuto GL).

Come dovresti usarlo?

Ora che (si spera) capisci un po 'di più le conseguenze / le punizioni, puoi vedere come funzionano con un allenamento positivo, se vengono fatte CORRETTAMENTE.

Dovresti anche farti prestare maggiore attenzione a ciò che piace e non piace al tuo cane. Perché? Perché se stai cercando di convincere il tuo cane a fare qualcosa e lui non lo è, è possibile che tu abbia inconsapevolmente una punizione lì dentro. Ad esempio, se chiami il tuo cane ogni volta che devi fare un bagno e lui lo odia, essenzialmente stai punendo il tuo cane per essere venuto da te e rovinerai il tuo ricordo.

Al contrario, se stai cercando di far smettere di fare il tuo cane e non funziona, cerca il rinforzo e poi vedi come puoi rimuoverlo dall'equazione. Un grande esempio di questo è l'abbaiare alle cose nel cortile. Sfortunatamente, i cani che abbaiano contro le persone, gli uccelli, i gatti, ecc., Si rinforzano da soli perché vanno via quando abbaiano.

La linea di fondo è che l'addestramento positivo non è l'allenamento 'push over' - ci sono conseguenze (o punizioni se le si deve chiamare così). Ci sono alcuni modi davvero accettabili per usare la punizione (quasi sempre una punizione negativa) nell'addestramento positivo del cane. Ad esempio, gli addestratori di cani dicono ai clienti di ignorare il loro cane quando sta saltando o chiedono abbaiare (questa è una punizione per il cane - vuole attenzione!). Oppure, se il tuo cucciolo ti mette la bocca addosso, il gioco si ferma (di nuovo, una punizione agli occhi del tuo cane).

Tuttavia, devi stare attento a non esagerare con questo e passare all'allenamento di correzione senza accorgertene. La soluzione migliore è parlare con il tuo allenatore se hai domande PRIMA di implementare una conseguenza per assicurarti che sia fatto correttamente. Altrimenti, finirai con effetti collaterali che non ti aspettavi e un cane molto confuso.

Circa l'autore

Kristina N. Lotz, amante degli animali con sede a Wilsonville, in Oregon, è un'addestratrice professionista certificata - Convalida della conoscenza (CPDT-KA) e lavora come istruttrice a tempo pieno. È la fondatrice di A Fairytail House, un'esclusiva struttura per l'addestramento di cani per tutti gli sport tutta positiva che aiuta a salvare i cani nella sua zona e offre seminari gratuiti e corsi di addestramento per la comunità. Nel suo tempo libero, si allena e compete nella pastorizia, nell'agilità, nell'obbedienza, nella manifestazione e nella conformazione con i suoi cani da pastore delle Shetland. Ha sposato in modo intelligente un tecnico veterinario, che aiuta a mantenere felici e sani i bambini di pelliccia e fornisce una rapida risorsa per gli articoli.

Vuoi un cane più sano e più felice? Unisciti alla nostra mailing list e doneremo 1 pasto a un cane rifugiato nel bisogno!